Una guida di facile consultazione, in costante evoluzione e ricca di consigli. Pensata per tutti coloro che guidano i bambini nel loro percorso di crescita e sviluppo.




dieta

Celiachia

Cos’è? La celiachia è una malattia genetica caratterizzata da un’intolleranza permanente al glutine, proteina presente in alcuni cereali (p. es. frumento, farro, orzo, segale, ecc.). I soggetti celiaci hanno una predisposizione genetica a produrre anticorpi contro il glutine. Questi anticorpi provocano però danni ad alcuni organi tra cui l’intestino, con conseguente cattivo assorbimento dei cibi, perdita di peso e ritardo nella crescita. Quali sono i sintomi/segni? I sintomi della celiachia possono essere molti e si sviluppano in fasi diverse della vita. Nel bambino l’intolleranza si evidenzia a distanza di circa uno-tre mesi dallo svezzamento (introduzione del glutine nella dieta) con diarrea, vomito, anoressia, irritabilità, arresto della crescita o calo del peso. Nelle Leggi il wiki »

Stipsi

Cos’è? La stitichezza (stipsi) non è una malattia, ma un sintomo che solo raramente è associato a patologie. La definizione di stitichezza non si basa (solo) sulla frequenza delle evacuazioni, ma anche sulla presenza di feci dure con difficoltà e dolore all’evacuazione. Non è da considerare “stitico” un bambino che non evacua tutti i giorni. Nel lattante allattato al seno il numero di evacuazioni può variare da una evacuazione ogni poppata a una ogni 5-6 giorni, pur rimanendo nell’ambito della normalità. Come si cura? La stitichezza nel lattante è quasi sempre di origine alimentare: può essere causata da una somministrazione troppo precoce di cibi solidi o di latte artificiale non adeguatamente diluito. Leggi il wiki »

Igiene dentale

La carie rappresenta una progressiva distruzione della struttura del dente: è provocata da batteri che trasformano gli alimenti, in particolare lo zucchero e l’amido, in acidi, che combinandosi con la saliva formano una sostanza appiccicosa che aderisce ai denti chiamata “placca batterica”. Se questa placca non viene rimossa, la carie inizia la distruzione dei tessuti duri del dente (lo smalto), producendo una cavità sempre più ampia. La carie è generalmente indolore fino a quando i fori non diventano molto grandi e incidono sui nervi o provocano un ascesso. La carie può interessare sia i denti permanenti che i denti “da latte”. Pulirsi i denti regolarmente ogni giorno, ogni volta che si mangia Leggi il wiki »

Svezzamento

Cos’è? Lo svezzamento consiste nell’aggiunta di cibi solidi (p. es. pane, carne, frutta) o semisolidi (p. es. pappe, minestrine) all’alimentazione con il solo latte (materno o formula) e rappresenta una fase delicata e sensibile dello sviluppo del bambino, non solo per gli aspetti legati alla nutrizione, ma anche per le relazioni con i genitori e l’apprendimento di competenze rispetto al cibo. Le abitudini alimentari dei primi due anni di vita tendono a persistere negli anni successivi. È perciò molto importante che il bambino impari ad avere un sano rapporto con gli alimenti. I genitori devono imparare a proporre e non imporre l’alimentazione favorendo le esplorazioni alimentari del bambino per consentirgli di diventare Leggi il wiki »

Sidebar



Vai alla barra degli strumenti