Una guida di facile consultazione, in costante evoluzione e ricca di consigli. Pensata per tutti coloro che guidano i bambini nel loro percorso di crescita e sviluppo.




antibiotici

Tutte le voci di WikiPediatra, in ordine alfabetico.

Allattamento e farmaci

Il latte materno è l’alimento ideale per la crescita e la salute del bambino Quasi tutti i farmaci passano nel latte materno ma, nella maggior parte dei casi, il neonato ne assume attraverso il latte una quantità molto bassa che non comporta rischi di effetti indesiderati. Pertanto raramente l’assunzione di farmaci da parte della mamma richiede la sospensione (temporanea o defi nitiva) dell’allattamento. La quantità di farmaco che passa nel latte dipende dalle sue caratteristiche, dalla dose assunta e dalla durata della terapia. È perciò consigliabile assumere i farmaci, solo se prescritti dal medico, alla dose indicata e per il minor tempo possibile. Per ridurre la quantità di farmaco presente nel latte Leggi il wiki »

Malattie infettive

Morbillo È una malattia infettiva virale che si trasmette per via aerea (con tosse e starnuti, semplicemente parlando). Si manifesta con: febbre alta, tosse insistente, secrezioni dal naso, congiuntivite e la tipica comparsa di macchioline sulla pelle (esantema). Le macchie compaiono prima in bocca e dopo 3-5 giorni iniziano a diffondersi un po’ ovunque. Il periodo di incubazione è di circa 8-10 giorni. La contagiosità inizia 1-2 giorni prima dei sintomi e si protrae fino a 5 giorni dopo l’eruzione cutanea, ed è massima tre giorni prima, quando si ha la febbre. Le complicazioni più frequenti sono l’otite, la polmonite (nel 5-6% dei bambini ammalati di morbillo), la laringite e la diarrea. Leggi il wiki »

Medicine ai bambini

Dare medicine a un bambino o neonato, che si tratti di sciroppo, gocce o supposte può rivelarsi a volte molto difficile per i genitori! Alcuni consigli per somministrare i farmaci al bambino Prima della somministrazione Prima di dare qualunque tipo di medicinale è necessario consultare il pediatra, anche se si tratta di un farmaco da banco che non richiede prescrizione. Molte delle malattie dei bambini guariscono spontaneamente senza bisogno di medicinali ed importante ricordare che i bambini possono avere effetti collaterali, assorbire o eliminare i farmaci in maniera differente dagli adulti. Tutti i farmaci devono essere utilizzati dopo aver letto attentamente il foglietto illustrativo e seguendo le indicazioni date dal medico/pediatra per Leggi il wiki »

Sidebar



Vai alla barra degli strumenti